L’IBS (Sindrome del Colon Irritabile) è un disturbo gastrointestinale funzionale abbastanza comune che comporta, per la persona che ne soffre, una compromissione a livello lavorativo, sociale e della qualità della vita in genere.

Esso è caratterizzano sono “dolore addominale o discomfort associato ad un’alterazione della funzione intestinale che si manifesta soprattutto con diarrea e/o costipazione” e sembra riguardare prevalentemente la popolazione femminile, in particolare all’interno di  un certo tipo di ambiente, caratterizzato da competizione, standard elevati e focalizzazione sui risultati.

Nell’ambito di studi evidence-based la terapia cognitivo-comportamentale ha dimostrato un’efficacia significativa nel ridurre i sintomi dell’IBS e migliorare sensibilmente la qualità di vita dei pazienti, attraverso ristrutturazione cognitiva, gestione delle emozioni associate (vergogna, imbarazzo, ansia) e protocolli MBSR per la riduzione dello stress.

Per maggiori info, clicca qui 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.