Il Disturbo dell’Adattamento si presentano nelle persone che hanno sperimentato recentemente (nei 3 mesi precedenti all’insorgenza dei sintomi secondo la definizione del DSM-5) un forte stress (fine di una relazione sentimentale,  perdita del  lavoro, crisi economica, disastro naturale,  lutto, abuso) ed è caratterizzato da umore depresso, ansia, insonnia, difficoltà di concentrazione e compromissione del funzionamento lavorativo, sociale, scolastico, ecc.

I criteri non soddisfano quelli necessari per la diagnosi del Disturbo Post-Traumatico da Stress, tuttavia l’intervento cognitivo-comportamentale è, anche in questo caso, centrato sul trauma e sull’elaborazione emotiva e cognitiva dell’evento stressante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.