Disturbo di Personalità Antisociale

Il disturbo Antisociale di Personalità descrive individui – prevalentemente di sesso maschile – caratterizzati da disprezzo o noncuranza nei confronti delle leggi, delle regole, dei diritti e dei sentimenti altrui. La disonestà e l’inganno vengono utilizzati per raggiungere obiettivi o gratificazioni personali, spesso attraverso un comportamento impulsivo ed irresponsabile che mettono in atto senza provare rimorso o senso di colpa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.